MAGAZINE

Accessori per sala mungitura

Da oltre 55 anni Condor srl è attiva a livello mondiale nel settore zootecnico e lattiero-caseario. Agli inizi degli anni cinquanta Condor produceva bidoni in alluminio per trasporto latte, piccoli accessori per caseifici e per l’allevamento di animali da cortile. Negli anni successivi l’azienda, sempre molto attenta alle esigenze dei mercati interni, ma anche esteri, ha investito per acquistare l’attrezzatura necessaria per produrre bidoni in acciaio inox per trasporto latte, secchi inox per mungitrici e relativi coperchi.

Leggi tutto

Lavorazione acciaio inox su misura

L’acciaio inox, nome comunemente utilizzato per identificare l’acciaio inossidabile, ricopre un ruolo sempre più importante in molti settori di produzione quali alimentare, farmaceutico, zootecnico, medicale, culinario, arredamento per interni ed esterni, navale e anche nell’ingegneria costruttiva medio alta. Il ruolo ormai decisamente fondamentale rivestito da questo materiale, in tutti questi settori così diversi tra di loro, è dovuto alle eccellenti proprietà anticorrosive e anti ossidanti. Inoltre ha una relativa resistenza agli acidi, ai cloruri ed alle basi, una infinita riciclabilità e una durata quasi eterna.
Tra le caratteristiche principali dell’acciaio inox, che lo rendono uno degli elementi fondamentali nell’industria alimentare, conserviera e zootecnica, troviamo la capacità di evitare la proliferazione batterica senza alterare i sapori del cibo che si cucina o che viene conservato a contatto con questo materiale.

Leggi tutto

I miscelatori a confronto: TATA Essential e TATA CALF

Il benessere animale e la salute animale sono stati espressamente riconosciuti dal regolamento Ue 882/2004, dove viene sottolineato che la salute e il benessere animale sono importanti fattori che contribuiscono alla qualità e alla sicurezza del prodotto alimentare, alla prevenzione della diffusione delle malattie animali, nonché al tentativo di perseguire un trattamento etico degli animali da reddito.

Leggi tutto

Il pastorizzatore per latte

Un’indagine effettuata su oltre duecento aziende dell’APA, associazione provinciale allevatori, ha evidenziato che nel primo mese di vita il tasso di mortalità delle vitelle è oltre il 15%. Anche attraverso un'adeguata alimentazione è possibile contribuire a contenere la perdita dei capi, con evidenti vantaggi economici per l’allevatore; le vitelle infatti rappresentano la nuova generazione che sostituirà le bovine in stalla.
La qualità del latte somministrato alle vitelle da destinare alla rimonta è di fondamentale importanza, sia per l’aspetto sanitario sia per quello nutrizionale. Utilizzare latte pastorizzato non di scarto presenta molti vantaggi, portando le vitelle a performance migliori e a una crescita maggiore. È provato che i vitelli nutriti con latte fresco con contenuto proteico, di grassi, calcio e fosforo, acquistano peso più in fretta (fonte LEE et al. 2009).

Leggi tutto

  • 1
  • 2