Lavorazione acciaio inox su misura

L’acciaio inox, nome comunemente utilizzato per identificare l’acciaio inossidabile, ricopre un ruolo sempre più importante in molti settori di produzione quali alimentare, farmaceutico, zootecnico, medicale, culinario, arredamento per interni ed esterni, navale e anche nell’ingegneria costruttiva medio alta. Il ruolo ormai decisamente fondamentale rivestito da questo materiale, in tutti questi settori così diversi tra di loro, è dovuto alle eccellenti proprietà anticorrosive e anti ossidanti. Inoltre ha una relativa resistenza agli acidi, ai cloruri ed alle basi, una infinita riciclabilità e una durata quasi eterna.
Tra le caratteristiche principali dell’acciaio inox, che lo rendono uno degli elementi fondamentali nell’industria alimentare, conserviera e zootecnica, troviamo la capacità di evitare la proliferazione batterica senza alterare i sapori del cibo che si cucina o che viene conservato a contatto con questo materiale.

Proprietà e classificazione acciaio inox

La resistenza alla corrosione, tipica dell’acciaio inox, si ottiene attraverso l’aggiunta del 10,5% di cromo nella lega. Il cromo forma una pellicola superficiale protettiva che non ha nessuna reazione a contatto con l’ossigeno, impedendo così l’ossidazione superficiale, comunemente detta ruggine, come succede invece con l’acciaio al carbonio. Bisogna precisare però che l’acciaio inossidabile perde questa caratteristica se utilizzato in ambienti altamente salini e acidi senza una preventiva protezione superficiale, attraverso operazioni come il decapaggio o l’elettrolucidatura.
Come si classificano gli acciai inossidabili? Come possiamo scegliere l’acciaio inox idoneo al nostro utilizzo? Esistono infatti diverse tipologie di acciaio inox, distinte secondo i componenti delle lega e ai differenti utilizzi finali del materiale.

Le tipologie di acciaio inossidabile si dividono in tre grandi famiglie:

  • I Martensitici

  • I Ferritici

  • Gli Austenitici

Tipologie di acciaio inox

Acciaio inox martensitico

L’acciaio inox martensitico ha una lega con cromo dall’11% al 18% e contiene piccole quantità di altri elementi, come ad esempio il nichel. Gli acciai martensitici sono gli unici che possono essere temprati per aumentare le loro caratteristiche meccaniche quali la durezza, la resistenza al carico di rottura e lo snervamento. Sono ottimi in caso di lavorazioni di deformazione a caldo, hanno ottima conducibilità elettrica, ma una modesta resistenza alla corrosione, bassa attitudine alla saldatura, elevata durezza superficiale e buona resistenza alle sollecitazioni di fatica. Sono utilizzati nella bulloneria, viteria, costruzione di ingranaggi, coltelleria industriale e in macchinari ove si richiede resistenza alle sollecitazioni. Vengono classificati con la sigla 4XX.

Acciaio inox ferritico

L’acciaio inox ferritico ha una lega al solo cromo in percentuale dal 16% al 28%. Gli acciai ferritici non rialzano le loro caratteristiche meccaniche per mezzo di trattamenti termici, quindi si preferisce eseguire il trattamento di ricottura per lavorarli al meglio. Hanno un’ottima lavorabilità meccanica, un ottimo livello di deformazione a freddo, una buona resistenza alla corrosione e all’usura, ma solo sotto tensione. Sono utilizzati nella produzione di lavelli, di vasellame e posateria di bassa qualità, nell’edilizia e nel settore energetico e automobilistico, anche per il suo basso costo. Anche gli acciai inox ferritici sono classificati con la sigla 4XX .

Acciaio inox austenitico

L’acciaio inox austenitico è una lega al nichel-cromo in percentuale dal 16% al 27%, nichel dal 7% al 22% e molibdeno dal 3% al 6%. Gli acciai austenitici sono quelli utilizzati maggiormente nei settori farmaceutico, chimico, medicale, zootecnico, ma soprattutto alimentare. Sono amagnetici, ottimamente lavorabili a freddo e ottimi per la saldatura. Tra le loro proprietà fondamentali ci sono la facile pulitura e igienizzazione e il loro coefficiente igienico. Quelli più conosciuti sono classificati con la sigla 3XX. 

L’esperienza di Condor

Per la realizzazione dei manufatti in acciaio inox, la nostra azienda utilizza, da oltre 58 anni, solamente acciai austenitici certificati di prima scelta aisi 304, 304L, 316, 316L e solamente di provenienza europea.
Negli anni abbiamo accumulato molteplici e preziose esperienze, le quali ci hanno permesso di diventare leader a livello mondiale nella produzione di componenti di acciaio inox per sale di mungitura, serbatoi inox per contenimento e trasporto latte e liquidi alimentari e tutti i loro accessori di contorno e completamento, sempre rigorosamente di acciaio inossidabile. L’esperienza produttiva maturata ha permesso a Condor di ampliare l’offerta realizzando articoli su misura, anche per piccole e singole quantità, e di presentarsi come partner flessibile ed affidabile, fornendo al cliente il prodotto finito e certificato.

Trattamenti acciaio inox di Condor

Oltre 20 anni fa abbiamo ampliato la nostra offerta, iniziando a operare nel settore dei trattamenti superficiali dell’acciaio inossidabile, eseguendo l’elettrolucidatura brillante, il decapaggio, la passivazione, la satinatura in tondo e in piano, la micropallinatura, la sbavatura e la burattatura.
L’elettrolucidatura rende l’acciaio inox austenitico ulteriormente resistente alla corrosione e all'ossidazione. Questo trattamento, da noi eseguito direttamente all’interno della nostra azienda, rende i manufatti perfettamente idonei al contatto alimentare e questo ci permette di contraddistinguere i nostri prodotti con il marchio FOOD – MOCA.
L’ottenimento di due importanti attestati è un riconoscimento agli obiettivi di miglioramento continuo dell’azienda: la certificazione UNI EN ISO 9001:2008 e l'idoneità alimentare degli articoli prodotti con la possibilità di contraddistinguerli con l'importante marchio "Food Contact Materials o MOCA". Il nostro primo impegno costante è quello di migliorare ogni giorno, continuativamente, nella gestione della qualità totale del nostro lavoro, con particolare attenzione alla soddisfazione del cliente.
Tutta la linea di produzione è esclusivamente interna. Lo studio, la progettazione, la realizzazione e il trattamento superficiale finale sono totalmente realizzati all’interno degli stabilimenti Condor.

Lavorazione su misura

Le produzioni su misura sono il nostro punto di forza. Siamo specializzati nella produzione “Taylor-Made” in base alle singole esigenze di ciascun cliente, anche per soli pezzi singoli.
Siamo duttili e malleabili, come il prezioso e nobile metallo che lavoriamo. Eseguiamo direttamente nei nostri stabilimenti lavori di saldatura, piegatura, cesoiatura, calandratura, curvatura e piegatura tubi, taglio plasma HD e laser, carpenteria leggera e progettazione, elettrolucidatura, decapaggio. Micropallinatura, passivazione, burattatura, satinatura in piano e su cilindri, sia su manufatti da noi realizzati per conto dei clienti che su manufatti prodotti da clienti e da noi lavorati per finitura.
Gli articoli di nostra produzione sono destinati a molteplici settori quali l’industria alimentare, il food & beverage, l’agricoltura, l’enologia, il settore ospedaliero, sanitario e medicale, il settore nautico e delle piscine, sportivo, oggettistico e industriale, l’arredamento per esterni e per interni, la casearia, la metalmeccanica, l’architettura e l’edilizia.
L’ampia possibilità di servizi e lavorazioni che la ditta Condor fornisce, la contraddistingue a livello mondiale, in quanto il prodotto viene totalmente realizzato al nostro interno, partendo dalla lamiera e arrivando al prodotto finito e certificato.